RESTO (SOLO) AL SUD, contributi a fondo perduto dal 35 al 50%, finanziamenti da 50 a 60mila euro. Le imprese del Nord ringraziano

8 Luglio 2020
Lettura 1 min

di Teodolinda – In tempo di crisi post covid c’è chi pensa ad aiutare la ripresa. Ma al Sud. Sale infatti dal 35% al 50% il contributo a fondo perduto previsto dalla misura “Resto al Sud”, il progetto che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali.

Dove hanno inserito l’aumento dei fondi gratis? Semplice, dentro il disegno di legge di conversione del Decreto Rilancio (DL 34/2020).

Ecco le novità: passa come detto dal 50% (anziché 35%) il contributo a fondo perduto mentre passa al 50% (anziché 65%) il prestito a tasso zero.

Ma non solo, perché è stato alzato da 50mila euro a 60mila euro il finanziamento per ciascun progetto.Ma il finanziamento va anche ben oltre: 200mila euro il tetto massimo per chi costituisce una nuova società.

Nata nel 2017, il progetto di anno in anno allarga i cordoni della borsa.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Lo Zoo / La “transumanza” in un centro commerciale. Il video

Prossimo Servizio

Pupi, il gatto migrante sbarcato a Lampedusa. Per lui quarantena di 6 mesi…

Ultime notizie su Economia

Verso la riforma fiscale. Sanzioni dal 240 al 120%

Sanzioni dimezzate, dall’attuale 240% al 120%; introduzione del principio di proporzionalità rispetto al tipo di omissione o illecito commesso dal contribuente, con l’introduzione di un parametro di riferimento fissato al 70%. Arriva
TornaSu

Don't Miss