Quest’anno non c’è corsa al black friday. Italiani preoccupati da prospettive economia, si spende meno

20 Novembre 2023
Lettura 1 min

Gli italiani sono più preoccupati, rispetto alla media degli altri Paesi europei – per l’aumento del costo della vita, le tensioni geopolitiche e gli effetti legati al cambiamento climatico. Questo clima di preoccupazione riflette comunque una previsione di spesa per l’imminente periodo del Black Friday sostanzialmente in linea con lo scorso anno per il 42% degli italiani e il 31% prevede di spendere di meno di quanto fatto nel 2022. Il budget di spesa medio previsto si attesta a 179 euro, in linea con quanto dichiarato per gli ultimi saldi estivi. Sono queste le principali evidenze che emergono dalla nuova edizione dell’Italia Holiday Shopping Outlook di Bain & Company Italia, realizzato in collaborazione con Toluna analizzando le abitudini di consumo di 1000 consumatori, e che offre un osservatorio permanente durante le principali festività dell’anno. “Il 57% degli intervistati sfrutterà decisamente già il periodo del Black Friday per le spese natalizie – spiega Andrea Petronio, senior partner e responsabile della pratica Retail di Bain & Company in Italia -. Dalla nostra analisi, emergono differenze significative tra le fasce di reddito : la contrazione delle spese per il Black Friday coinvolgerà maggiormente i consumatori della fascia di reddito basso, mentre quelle più alte raggiungono quasi 350€.La generazione che sfrutterà di più questa occasione di sconti straordinari è quella dei più giovani, la Gen Z, alla ricerca di opportunità per risparmiare con un budget di 185, ben superiore ai boomers che invece sono ‘più freddi’ e spenderanno di meno dello scorso anno”.

– Tra i settori, l’abbigliamento – scelta comune tra tutte le generazioni – è primo della lista per 6 italiani su 10, seguito da elettronica soprattutto per gli uomini e prodotti per la cura della persona per le donne. Le previsioni di aumento rispetto alla spesa rispetto all’anno scorso sono sostanzialmente allineate tra settori; in controtendenza la ristorazione, in contrazione, mentre i prodotti per gli animali in crescita. “Durante il Black Friday in termini di canali, i consumatori dichiarano che sfrutteranno maggiormente i canali online (56%) – prosegue Petronio -. I canali online sono però sempre più centrali anche per orientarsi e informarsi degli sconti in arrivo, più di due terzi dei clienti infatti si informano prevalentemente su internet”. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

MEDICI E SANITARI: DAL GOVERNO UNA PEZZA DIETRO L’ALTRA

Prossimo Servizio

Italia tra i Paesi più cari per la bolletta della luce

Ultime notizie su Economia

La “solita” procedura d’infrazione?

di Gigi Cabrino – Era prevista ed è arrivata.La commissione UE ha avviato una procedura di infrazione contro Italia, Francia e altri cinque paesi: Belgio, Ungheria, Malta, Polonia e Slovacchia. Nella valutazione
TornaSu