Merkel, recessione gravissima, subito Recovery entro settembre

Lettura 1 min

L’Unione europea sta affrontando la recessione più grave dalla Seconda guerra mondiale e ha tutto l’interesse a varare il Recovery plan entro la fine dell’estate, prima di eventi come le elezioni americane. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel agli altri leader Ue nel corso del summit europeo, secondo fonti riportate da Bloomberg. La cancelliera ha aggiunto che i leader europei si devono vedere “de visu” al più presto.

Il fondo è costituito da 750 miliardi di euro da distribuire ai paesi membri (cui si aggiungeranno i fondi del bilancio Ue 2021-2027 pari a circa 1.100 miliardi di euro).Una cifra che semplicemente non ha precedenti nella storia dell’Ue. Tanto più che per reperire i 750 miliardi verrà fatta una emissione comune di bond. 

Foto di Angelo Abear

Servizio Precedente

VIDEO - Senato, passa il decreto elezioni. Opposizione non vota

Prossimo Servizio

Privacy, preoccupati per Immuni ma impazziti per FaceApp che ci archivia i volti

Ultime notizie su Economia