Landini tira diritto: Non ci sono condizioni per evitare lo sciopero generale

Lettura 1 min

“Non abbiamo preso a cuor leggero la scelta dello sciopero generale. Stiamo solo facendo il nostro mestiere nell’interesse degli italiani. Credo che giovedì ci sarà una grande adesione, le piazze saranno piene. E’ importante aver dato voce a un malessere che esiste”. A dirlo il leader della Cgil, Maurizio Landini, a Tg2 Post. “Ad oggi di incontri sulla legge di bilancio non è arrivato nulla, è arrivata la convocazione per le pensioni per lunedì 20 dicembre, ma questo va oltre la manovra – Si è passati da quota 100 a quota zero. Sono pochissimi quelli che andranno in pensione – aggiunge -. Margini perchè lo sciopero rientri? Se ci convocano siamo disponibili, ma siamo a lunedì sera e non mi pare proprio che ci siano le condizioni. Anche perchè non ci accontentiamo di qualche modifica, servono delle cose sostanziali, di cambiamento”.

Servizio Precedente

La lettera - Ma non crederete alle amicizia sui social?!

Prossimo Servizio

Tre arresti in provincia di Varese, frode da 30 milioni di euro

Ultime notizie su Economia