Inail, Lombardia record contagi sul lavoro

Lettura 1 min

La Lombardia conferma il primato negativo anche per i casi di contagi Covid sul lavoro, con oltre un terzo dei casi denunciati (36,0%) e il 42,6% dei decessi. È il dato che emerge dall’ottavo report nazionale dell’Inail. La provincia più colpita è quella di Milano (11,0%), seguita da Torino (7,9%), Brescia (5,5%) e Bergamo (4,7%), che con 37 decessi, pari al 12,2% del totale, è al primo posto tra le province con più casi mortali, seguita da Milano (8,3%), Brescia (7,9%) e Napoli (6,3%).

Servizio Precedente

Londra: governo teme 49mila nuovi casi e 200 morti al giorno

Prossimo Servizio

Baviera verso obbligo mascherine all’aperto

Ultime notizie su Economia