IMPRESE AGRICOLE: NESSUNA PROROGA, DA OGGI NUOVI OBBLIGHI

17 Agosto 2022
Lettura 1 min

di Gigi Cabrino – Nei giorni scorsi le organizzazioni agricole avevano chiesto una proroga ai nuovi obblighi di comunicazione relativi all’inserimento di personale che costituirebbero un impegno aggiuntivo in una annata caratterizzata dai problemi di siccità senza precedenti.


“Avevamo chiesto una proroga. A questo punto, dobbiamo rilevare che restano sostanzialmente irrisolti i problemi aggiuntivi a carico delle imprese agricole nel corso di un’annata assolutamente eccezionale”; sono le parole di Massimiliano Giansanti, presidente di Confagricoltura.


“Non intendiamo certo contestare gli obiettivi del decreto legislativo ( 104/2022 ndr) che, peraltro, trova fondamento in una direttiva dell’Unione Europea -proseguono da Confagricoltura – resta il fatto che le imprese agricole sono chiamate a far fronte a nuovi oneri burocratici relativi, in particolare, ai lavoratori stagionali, mentre la siccità ha imposto una revisione urgente dei programmi di assunzione per anticipare le operazioni di raccolta e salvaguardare le produzioni”.


Giansanti spiega che con le nuove norme in vigore da oggi le organizzazioni agricole sono al fianco delle aziende associate per adempiere agli obblighi previsti e non incorrere nelle sanzioni del caso, confidando nella comprensione delle autorità competenti visto il momento di particolare difficoltà che attraversano le aziende agricole in questi mesi di siccità.


“Superata questa fase decisamente critica – conclude Giansanti – presenteremo alcune proposte di semplificazione degli obblighi in questione che, a nostro avviso, dovrebbero essere inquadrati nell’ambito dei contratti collettivi per assicurare il rispetto di tutti i diritti dei lavoratori”.

Gigi Cabrino nato a Casale Monferrato (AL) nel 1977, laureato in economia aziendale, in Teologia e specializzato in servizi socio sanitari, padre di quattro figli. Consigliere comunale a Villanova Monferrato per due mandati a cavallo del secolo scorso e a San Giorgio Monferrato dal 2019. Lavoro nella scuola pubblica da alcuni anni come insegnante prima e tra il personale non docente poi. Atleta di fondo e mezzofondo da sempre.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

La scuola e la Lega. Ma non è al governo da più di metà legislatura dal 2018?

Prossimo Servizio

Gas a prezzi mai visti. Banche italiane le più esposte

Ultime notizie su Economia

Verso la riforma fiscale. Sanzioni dal 240 al 120%

Sanzioni dimezzate, dall’attuale 240% al 120%; introduzione del principio di proporzionalità rispetto al tipo di omissione o illecito commesso dal contribuente, con l’introduzione di un parametro di riferimento fissato al 70%. Arriva
TornaSu