Il Cremlino: Le sanzioni sul petrolio avranno effetto su tutto il pianeta

1 Giugno 2022
Lettura 1 min

 Le sanzioni dell’Ue sulle forniture petrolifere russe colpiranno la Russia ma anche l’intero mercato energetico globale. Lo ha detto, secondo quanto riporta l’Interfax, il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. “Queste sanzioni avranno un effetto negativo sull’intero continente, sia per gli europei sia per noi, ma anche sull’intero mercato energetico globale”, ha detto ribandendo che Mosca sta ricollocando le forniture “verso destinazioni alternative per ridurre al minimo le implicazioni negative”.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Meloni: Noi unici stabili nel centrodestra. Io premier? Decidono gli elettori

Prossimo Servizio

Papeete 2 – Salvini: Se aspettiamo Di Maio a Natale siamo ancora in guerra

Ultime notizie su Economia

Verso la riforma fiscale. Sanzioni dal 240 al 120%

Sanzioni dimezzate, dall’attuale 240% al 120%; introduzione del principio di proporzionalità rispetto al tipo di omissione o illecito commesso dal contribuente, con l’introduzione di un parametro di riferimento fissato al 70%. Arriva
TornaSu