Forum su futuro ambiente a Verona

Lettura 1 min

di Marcus Dardi – “Cambiare abitudini e scegliere packaging sostenibili” è uno degli slogan di Festival Futuro 2020 che si svolgerà dal 19 al 21 novembre in streaming dalla Fiera di Verona.

Il tema del forum sarà: le migliori competenze per disegnare il futuro. Al festival interverranno diversi esponenti dell’industria, della finanza e anche della politica.

In questo periodo così strano, dove tutto dovrebbe essere rivisto e rivalutato, i temi della sostenibilità ambientale saranno uno dei punti di svolta dell’economia post pandemia: fa anche rima.

La consapevolezza dei popoli, almeno qui in occidente, si è sempre più rafforzata.

La richiesta di prodotti alimentari sostenibili, da parte dei consumatori, è in netto aumento.

Il nemico numero UNO è la plastica e quindi le aziende più “ecocompatibili” stanno puntando ad investire nelle tre R: riduzione, riutilizzo e riciclo. E’ un po’ come dare un violento schiaffone alle tanto osannate 4 P del marketing che hanno dominato fino a ieri. (product, price, place, promotion).

La strada è ancora molto in salita, ma anche questo è uno dei punti nodali per uscire dalla violenta e terribile crisi economica in cui stiamo vivendo.
La responsabilità maggiore ce l’avrà la UE nelle sue politiche economiche.

Noi cittadini e consumatori abbiamo però una grande responsabilità e un grande potere. Nei supermercati i carrelli, per ora, li guidiamo ancora noi, il portafoglio, per ora, è ancora nostro. Scegliere cosa comprare e quanto consumare è, e sarà la nostra unica arma, ma è un’arma potentissima.

Servizio Precedente

Video governo tedesco su pandemia. Scoppia polemica su: “Diventa anche tu un eroe, resta a casa”

Prossimo Servizio

Zaia, metodo per zone non può reggere. In Veneto sperimentazione test fai da te

Ultime notizie su Economia