Facebook, corte federale Usa respinge due azioni antitrust

Lettura 1 min

 Una Corte federale americana ha respinto due diverse azioni antitrust contro Facebook sollevate da autorità federali e statali. Nei due casi, il social di Mark Zuckerberg veniva accusato di soffocare i concorrenti lasciando poche opzioni agli utenti, spiega il sito The Hill. Il ricorso presentato da una coalizione di procuratori di stato contro i termini dell’acquisizione di WhatsApp e Instagram, completate rispettivamente nel 2014 e 2012 è stato completamente respinto perchè presentato troppo tardi. La Federal Trade Commission potrà ripresentare il ricorso modificandone in parte i termini. 

Servizio Precedente

Carceri, caso Santa Maria Capua a Vetere: sospeso provveditore campano

Prossimo Servizio

Conte: Grillo decida se fare il padrone o il genitore generoso

Ultime notizie su Economia