Di Maio: non ci sarà la patrimoniale. Però altri 3 miliardi per il reddito di cittadinanza

Lettura 1 min

Non ci saranno tasse sulla proprietà come la patrimoniale, proposta avanzata da alcuni esponenti di Leu e del Pd. Lo afferma il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. Ma non si tocca il reddito di cittadinanza… Avanti così. Ecco le sue parole. “Non ci sarà nessuna patrimoniale. L’emendamento non è passato, perché ci siamo opposti. Aumentare le tasse al ceto medio in questo momento di difficoltà sarebbe stata una follia”.

Lo scrive Luigi Di Maio su Fb, parlando della manovra, nella quale, ha aggiunto, rifinanziamo il reddito di cittadinanza, una misura fondamentale, per oltre 3 milioni di persone che senza non sarebbero riuscite a sfamare i propri figli”.

Servizio Precedente

Il sindaco di Robbio che sfidò il no ai test di Fontana: Tamponi per tutti e bar e pizzerie aperti

Prossimo Servizio

Val d'Aosta-Roma: 1 a 0. Tar respinge blocco ordinanza Covid chiesto dal Governo

Ultime notizie su Economia