Conte va oltre la Lega: Azzerare subito l’Iva sui beni di largo consumo

Lettura 1 min

“La situazione del Paese è drammatica, lo stiamo dicendo da settimane. Abbiamo famiglie e piccole e medie imprese che non pagano più le bollette, abbiamo una perdita del potere d’acquisto molto grave. Dobbiamo intervenire subito, chiediamo di essere ascoltati dal governo, dobbiamo agire su consumi, salari e imprese”. Lo ha detto il leader del M5S, Giuseppe Conte, parlando con i cronisti al termine della riunione dei comitati nazionali economia e lavoro del Movimento. “Dobbiamo ridurre l’Iva: per i beni di largo consumo carne pasta, latte e non solo dobbiamo azzerato e possiamo abbadate quella su luce e gas. I cittadini devono percepire uno sconto immediato alla cassa oppure abbiamo strumenti come il cashback fiscale per un rientro nel portafoglio immediato”. “Per quanto riguarda i salari possiamo detassare gli aumenti contrattuali. Per le imprese il credito d’imposta per l’energia è al 25 per cento, dobbiamo portarlo al 50 per cento, per evitare il tracollo”, ha aggiunto. 

Servizio Precedente

Pomicino, politici miopi sono caduti nelle braccia della Russia ammaliati da Putin. Ma suo dna è comunista

Prossimo Servizio

Cavour e l'accanimento contro la San Vincenzo e i cattolici liguri e piemontesi. Li consideravano ostili...

Ultime notizie su Economia