Confsal: Ritorno accise ha effetto domino sul lavoro. Governo prenda una decisione

Lettura 1 min

“La mancata proroga del taglio delle accise farebbe volare il prezzo dei carburanti con un effetto domino negativo sul mondo produttivo e del lavoro”. Lo dice Bruno Mariani, segretario generale della Fesica, la Federazione dell’industria, del commercio e dell’artigianato aderente a Confsal, mentre è in corso il Consiglio dei Ministri.

“Da tempo la nostra Federazione si è focalizzata sull’importanza di questo tema, perché  riteniamo – afferma Mariani – sia chiave per salvaguardare l’economia reale. Siamo sicuri che nel prossimo CdM il nodo carburanti possa esser sciolto positivamente rivendendo alcune posizioni che riguardavano proprio le accise. Al governo chiediamo inoltre di vigilare su quelle speculazioni che alcune multinazionali dell’energia mettono in atto con prezzi gonfiati per aumentare il margine di guadagno, eccessivo, a danno degli italiani”, conclude il segretario generale Fesica Confsal Bruno Mariani (sotto nella foto).

Servizio Precedente

Alessandria, anche neuropsichiatria ai gettonisti?

Prossimo Servizio

Tessere Lega Nord gratis a casa

Ultime notizie su Economia