Cenone e pranzo di Natale ci costano 100 euro in più

Lettura 1 min

Il Natale 2021 sara’ ricordato come quello piu’ “salato” degli ultimi anni sul fronte di prezzi e tariffe, e costera’ agli italiani, a parita’ di consumi rispetto al periodo pre-pandemia (2019), circa 1,6 miliardi di euro in piu’. Lo afferma il Codacons, che ha realizzato uno studio aggiornato per verificare come gli ultimi rialzi dei prezzi al dettaglio e delle tariffe si ripercuoteranno sulle spese delle famiglie legate alle festivita’. Secondo le stime dell’associazione, solo per il tradizionale cenone e pranzo di Natale le famiglie si ritroveranno a spendere quest’anno circa 100 milioni di euro in piu’ rispetto al 2019. A parita’ di consumi, quindi, il Natale costa quest’anno agli italiani ben 1,6 miliardi di euro in piu’ tra alimentari, regali, ristoranti e viaggi. 

Servizio Precedente

Pensionati all’estero, tutti in vita? L’Inps accerta ora la loro esistenza

Prossimo Servizio

Discoteche chiuse fino al 31 dicembre, “Colpo di grazia a migliaia di imprese”

Ultime notizie su Economia