Bottino record della Campania col reddito di cittadinanza. Ne incassa da sola più di tutto il Nord

Lettura 1 min

A maggio hanno percepito il Reddito o la Pensione di cittadinanza oltre 229mila famiglie in Campania, un numero superiore a quelle con il sussidio nell’intero Nord del Paese (224.134). E’ quanto emerge dall’Osservatorio sul Reddito di cittadinanza secondo il quale nella sola provincia di Napoli sono oltre 147mila le famiglie con il beneficio, piu’ della Lombardia e del Piemonte nel complesso (133.570). In Campania sono coinvolte dal sussidio 562.754 persone a fronte delle 426.634 dell’intero Nord. Al Nord l’assegno medio a famiglia assistita e’ di 477 euro, circa 100 euro in meno di quello medio del Sud (572 euro) mentre quello medio in Italia sfiora i 542 euro.

 Nel mese di maggio 2022, i nuclei beneficiari di Reddito di Cittadinanza (RDC) e Pensione di Cittadinanza (PdC) sono stati 1,05 milioni in totale (934mila RDC e quasi 116mila PdC), con 2,25 milioni di persone coinvolte (2,1 milioni RDC e quasi 132mila PdC) e un importo medio erogato a livello nazionale di 542 euro (575 euro per il RDC e 273 euro per la PdC). La flessione del numero di percettori registrata nel mese di maggio è da attribuire in modo significativo al fatto che circa 255mila nuclei hanno terminato di percepire il beneficio dopo 18 ovvero 36 mensilità, di cui circa 225mila appartenenti alla coorte di aprile 2019. Inoltre, di questi 255mila, quasi 200mila (80%) hanno già ripresentato domanda e pertanto dal mese prossimo è presumibile che siano nuovamente ricompresi dentro le statistiche. 

Servizio Precedente

L'antica morale e gli eredi della castità tengono ancora in piedi la società

Prossimo Servizio

La lettera - Il danno culturale prodotto da questa Lega? Salvini ha rinunciato alla Padania e ora la Padania rinuncia a Salvini e all'autonomia

Ultime notizie su Economia