Bill Gates e l’affare del secolo: il vaccino per il Coronavirus

Negli anni 90, con l'esplosione di Windows '95, molti italiani si avvicinarono per la prima volta al Personal Computer. Qual era il primo acquisto da fare che ti consigliava il venditore una volta arrivato alla cassa? Un buon Anti Virus ovviamente.

Lettura 2 min

di Riccardo Rocchesso – Negli anni 90, con l’esplosione di Windows ’95, molti italiani si avvicinarono per la prima volta al Personal Computer.
Qual era il primo acquisto da fare che ti consigliava il venditore una volta arrivato alla cassa? Un buon Anti Virus ovviamente.

Successivamente si venne a sapere, che tanti Virus che circolavano in rete da fine anni 90 , erano stati rilasciati da alcuni informatici, non proprio nemici di Microsoft stessa, la quale, tra le tante aziende che stava acquistando per il mondo, non poteva certo farsi mancare i migliori produttori di antivirus sul mercato.

Torniamo ad oggi, da qualche giorno gira una notizia in rete in cui la Fondazione Melinda e Bill Gates, possieda patentini per alcune tipologie di Coronavirus.
Sono andato subito ad informami, ed in effetti, la Pirbright Institute che possiede gli US Patent, è stata creata con i soldi della fondazione di Bill e moglie e sta lavorando da anni a tempo pieno su alcune tipologie di Coronavirus a 360 gradi.
Reuters.com, che ha riportato la notizia secca secca, scrive che sì, i patentini sono in possesso dalla Pirbright Institute, ma rassicura tutti dicendo che non riguardano i virus umani, solo quelli aviari.

Di certo in questi giorni non è sfuggito Bill Gates in un video del 2015 a TED in cui profetizzava che il pericolo più grande per il mondo nei prossimi anni non sarebbero state le armi nucleari, ma i Virus.

Chissà che il tanto atteso vaccino non arrivi proprio dagli Stati Uniti.
Per chi “indovina” la formula, si apre un impero. O, per chi già ce l’ha, si allarga planetario.

Dall’antivirus al virus. Dal virus all’antivirus.

Default thumbnail
Servizio Precedente

Cremona, la Parrocchia di CristoRe pubblica la testimonianza di Lia, medico sopravvissuto al Covid 19

Default thumbnail
Prossimo Servizio

Beretta stampa in 3D i respiratori. Appello per reperire la materia prima in attesa di nuova fornitura

Ultime notizie su Economia