Biden: riaprire confini ad Europa dopo metà maggio

Lettura 1 min

 L’amministrazione Biden valuta di riaprire i confini con il Messico ed il Canada ed ai viaggiatori provenienti da Europa, Regno Unito e Brasile dopo metà maggio. Lo rivela la Nbc News citando due fonti informate delle discussioni in corso all’interno dell’amministrazione, che sottolineano comunque che ancora non vi è una decisione né una data formale. Al centro delle discussioni rimane infatti ancora la preoccupazione di limitare la diffusione delle varianti del Covid, e sia il presidente Biden che la sua task force per la lotta al virus intendono aspettare per riaprire i confini ai viaggiatori provenienti dall’estero. “Ci sarà un enorme cambiamento a metà maggio quando i vaccini saranno più disponibili a tutti”, ha detto all’emittente una fonte dell’amministrazione. Le rivelazioni arrivano dopo che il dipartimento per la Sicurezza Interna ha confermato l’estensione di un altro mese, fino al 21 aprile, della chiusura dei confini con Canada e Messico. 

Servizio Precedente

Cantiamo L’Italia – il nuovo programma di Nadine & marcus su Rete 55

Prossimo Servizio

Estrema destra - Odio razziale e propaganda suprematista, blitz a Bologna

Ultime notizie su Economia