Ultimi giorni per Azzolina come ministro? Commissariata da Conte 20 giorni prima dell’inizio scuole. Si va verso rimpasto

25 Agosto 2020
Lettura 1 min

A meno di venti giorni dalla campanella di inizio lezioni il Governo ha capito che occorreva un cambio di marcia. Giuseppe Conte ha convocato un vertice, durato due ore, con i ministri Lucia Azzolina (Istruzione), Paola De Micheli (Trasporti), Roberto Speranza (Salute), Francesco Boccia (Regioni), il commissario straordinario per l’emergenza Domenico Arcuri e il capo della Protezione civile Angelo Borrelli.

“Per il governo far riaprire la scuola è un imperativo categorico. Non sono ammessi errori di alcun tipo. Dobbiamo essere assolutamente preparati. L’anno scolastico deve ripartire come stabilito. E deve ripartire in sicurezza”. Queste le parole di Giuseppe Conte.

Ed infatti è arrivato il commissariamento della molto contestata Azzolina, il primo step verso il probabile rimpasto subito dopo il voto delle regionale del 20 e 21 settembre.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Sicilia, Musumeci “noi difendiamo salute pubblica. Governo ammassa migranti in luoghi anti Covid”

Prossimo Servizio

Il Codacons: “Che senso ha rispettare regole a scuola e non nel trasporto pubblico?”

Ultime notizie su Cultura

Ci sono Savoia e Savoia….

di Roberto Gremmo – Con tutto il rispetto per il defunto, non credo meriti particolare omaggio il discendente dei Savoia Carignano (ramo cadetto della dinastia). Quando morì Umberto secondo noi autonomisti piemontesi
TornaSu

Don't Miss