Robert Kennedy jr pubblica la lettera “Italia venduta a Big Pharma”

Lettura 8 min

Riceviamo e pubblichiamo dal Movimento 3V il seguente documento.

Il Movimento 3V esprime di cuore la propria gratitudine alla Dott.ssa Antonietta Gatti e al Dr. Robert F. Kennedy jr: alla Dott.ssa Gatti, Fisico e Bioingegnere, Ricercatrice e Docente Universitaria,
recentemente intervistata alla Manifestazione M3V “Salviamo la Costituzione”, per aver redatto una lettera-appello in nostro favore, descrivendo la drammatica situazione italiana e individuando il Movimento 3V come “unica possibilità di far sentire una voce diversa da quella del regime”;
al Dr. Robert F. Kennedy jr., avvocato e ambientalista di fama mondiale, noto per le battaglie a tutela del diritto alla salute dei bambini, per l’importante presa di coscienza dimostrata nell’aver pubblicato tale appello.
Confidiamo che questo costituisca il primo passo concreto del lavoro in atto fin dalla fondazione di M3V per dare un respiro sempre più internazionale alla lotta di coloro che, in tutto il mondo, difendono i propri diritti fondamentali, primi tra tutti quelli alla salute e alla libertà di scelta terapeutica.

Pubblichiamo il testo originale pubblicato dal dr. Kennedy sul sito Children’s Health Defense e, subito dopo, la traduzione:
Italy: Sold to Big Pharma
A letter to Robert F. Kennedy, Jr. by Dr. Antonietta M. Gatti
Dear Robert,
I don’t know if you are completely aware of the Italian situation. Summarizing everything in a few words, Italy was sold to Big Pharma and has become a huge laboratory where experiments are carried out on the population: adults, children, old, healthy, sick people …
it makes no difference, we are all guinea pigs. Now the business, and not just an economic one, is to force 60 million Italians to get vaccinated against COVID, so much so that tens of millions of doses of a product have already been purchased, a product that, in fact, is unknown both in terms of effectiveness and, above all, in terms of side effects. In the meantime, while waiting to receive the goods, a law is being passed according to which
everyone, including children, must be vaccinated against the flu (why?), and this in addition to the 10 vaccines that are already mandatory.


As if that were not enough, many personal freedoms, although guaranteed by the Constitution, have been brutally canceled.
As you know, for years we have been analyzing vaccines, finding them always dangerously polluted and we are contacted daily by families of children damaged by vaccines.
Now, in our parliament there is no longer any difference between majority and opposition and, if the situation remains that of today, we will have no escape.
For some months, a group of highly educated people has formed a political party called MOVIMENTO 3 V (Movement We Want the Truth about Vaccines). Neither Stefano nor I are members of the party but we have been asked to help them from a scientific point of view, and this is what we are doing.


We would all be very grateful if you could inform your people of what is happening in Italy and if you could write an appeal to encourage the Italians to support the party which, at the present time, is the only possibility of making a voice heard that is different from that of the
regime.


Thank you very much and best regards,
Antonietta
International Fellow USBE
Visiting Professor to Int. Clean Water Institute (Washington, USA),
President of Health, Law and Science Association
Past-Consultant to the Governmental Commission on the depleted Uranium (XVI legislatura)
P.S. During the lockdown we had no “sudden infant death Syndromes”. After the lockdown, baby vaccination started again and we had a dead baby in Turin and another child in two twins died and the girl survived but she is an emergency therapy.
© [28/06/2020] Children’s Health Defense, Inc. This work is reproduced and distributed with the permission of Children’s Health Defense, Inc. Want to learn more from Children’s Health Defense? Sign up for free news and updates from Robert F. Kennedy, Jr. and the Children’s Health Defense. Your donation will help to support us in our efforts.

TRADUZIONE:
Italia venduta a Big Pharma
Una lettera a Robert F. Kennedy, Jr. della dott.ssa Antonietta M. Gatti
Caro Robert,

Non so se sei completamente consapevole della situazione italiana. Riassumendo tutto in poche parole, l’Italia è stata venduta a Big Pharma ed è diventata un enorme laboratorio in cui vengono condotti esperimenti sulla popolazione: adulti, bambini, anziani, persone sane, malate … non fa differenza, siamo tutti cavie. Ora il business, e non solo economico, è
quello di costringere 60 milioni di italiani a vaccinarsi contro COVID, al punto che sono già state acquistate decine di milioni di dosi di prodotto, un prodotto che, in effetti, è sconosciuto sia in termini di efficacia e, soprattutto, in termini di effetti collaterali. Nel frattempo, in attesa di riceverli, viene approvata una legge in base alla quale tutti, compresi
i bambini, devono essere vaccinati contro l’influenza (perché?), e questo in aggiunta ai 10 vaccini che sono già obbligatori.
Come se ciò non bastasse, molte libertà personali, sebbene garantite dalla Costituzione, sono state brutalmente cancellate.
Come sapete, da anni analizziamo i vaccini, trovandoli sempre pericolosamente inquinati e veniamo contattati quotidianamente da famiglie di bambini danneggiati dai vaccini.

Ora, nel nostro parlamento non c’è più alcuna differenza tra maggioranza e opposizione e, se la situazione rimane quella di oggi, non avremo scampo.
Da alcuni mesi, un gruppo di persone altamente istruite ha formato un partito politico chiamato MOVIMENTO 3V (Movimento Vogliamo la Verità riguardo ai Vaccini). Né Stefano né io siamo membri del partito, ma ci è stato chiesto di aiutarli da un punto di vista scientifico, e questo è ciò che stiamo facendo.


Saremmo tutti molto grati se potessi informare la tua gente di ciò che sta accadendo in Italia e se potessi scrivere un appello per incoraggiare gli italiani a sostenere questo partito che, al momento, è l’unica possibilità di far sentire una voce diversa da quella del regime.
Grazie mille e cordiali saluti,
Antonietta
Dr. Antonietta M. Gatti
Membro internazionale USBE
Visiting professor al Clean Water Institute (Washington, Stati Uniti)
Presidente della Health, Law and Science Association
Consulente della Commissione governativa sull’uranio impoverito (XVI legislatura)
PS Durante il blocco non abbiamo avuto “Sindromi improvvise di morte infantile”. Dopo il blocco, le vaccinazioni pediatriche sono ricominciate e abbiamo avuto un bambino morto a Torino e un altro, di due gemelli, è morto, mentre la femmina è sopravvissuta ma è in terapia d’emergenza.

Servizio Precedente

Myanmar, dopo l'Isis e i genocidi la frana nella miniera di Giada. Il Paese che non vediamo

Prossimo Servizio

Gimbe, Covid: 29.476 sanitari contagiati, 7.600 in ultimi 2 mesi. Scarsi i dati

Ultime notizie su Cultura