Quella “strana moda” delle mascherine già a settembre 2019

/
Lettura 1 min

di Riccardo Rocchesso – Abbiamo scovato nel web un articolo di Vanity Fair, del 2019, in cui descriveva così una “nuova moda” in voga tra personaggi dello spettacolo: “Sexy o dal mood rètro, ma anche di quelle in stile anti-smog, beauty e moda collaborano con accessori che coprono il viso. Ma cosa rappresentano esattamente? Che qualcuno ci spiegasse questa nuova tendenza.”

Eh si, “spiegateci questa nuova tendenza”, infatti nessuno poteva allora immaginare cosa sarebbe successo nei mesi successivi.

Vanity Fair prova a darsi questa spiegazione:

“Sarà l’effetto della Casa di Carta, la serie tv Netflix che ha generato dipendenza, che ormai la mascherina sul viso non è più cosa strana. Da Myss Keta a Fedez, avvistato alla sfilata milanese di Fendi con una maschera nera sul viso, ormai il trend ha conquistato anche l’Italia.

Già, qualche mese dopo, infatti, il trend ha conquistato non solo il nostro Paese, ma anche tutto il resto del mondo. Anche se, quest’estate, l’unico Stato ad essere ancora all’interno dell’emergenza, con il prolungamento fino ad ottobre, siamo noi.

https://www.vanityfair.it/beauty/trend-beauty/2019/01/31/mascherine-sul-viso-museruola-latex-poppy-foto

Servizio Precedente

Caso camici: per la procura una chat tra Dini e centrale acquisti Lombardia esclude la donazione

Prossimo Servizio

Rimpasto Azzolina voluto dal PD? Per il M5S sono solo "chiacchiere da bar"

Ultime notizie su Cronaca