Più esami e laureati grazie al Covid e lockdown

Lettura 1 min

“Il sistema della formazione superiore e ricerca non si è mai fermato e seppure con difficoltà ha assicurato il prosieguo delle attività dando prova di grande adattamento e responsabilità. Attraverso la formazione a distanza i sistema universitari hanno garantito la continuità al punto che nel secondo semestre dello scorso anno accademico, che ha coinciso con la fase più critica della pandemia, il numero di esami e laureati è risultato superiore rispetto allanno precedente”.

Lo ha detto il ministro dell’Università e della ricerca, Gaetano Manfredi, in audizione in commissione Cultura alla Camera, sull’avvio dell’anno accademico 2020/21 e sull’individuazione delle priorità nell’utilizzo del Recovery Fund. 

Servizio Precedente

USA 2020: Facebook limiterà contenuti in caso di tensioni sociali

Prossimo Servizio

La destra del SI ha ridato fiato al moribondo M5S. Ma chi acclama oggi i tagliatori di teste, domani è pronto a festeggiare le teste dei tagliatori

Ultime notizie su Cultura