Concorso professori superiori. Chiesta una lezione per spiegare la “razza europea”. Docente denuncia: Siamo nel 1938?

Lettura 1 min

 Una lezione sulla razza europea. E’ quanto prevedeva “una prova (orale) per il concorso a cattedre per la scuola secondaria (Italiano, storia, geografia)”. La denuncia arriva in un post su Facebook dal docente di pedagogia all’Universita’ dell’Aquila Alessandro Vaccarelli. “E non e’ nemmeno una prova del 1938. La razza europea. La razza europea? Cioe’? Come si potrebbe articolare una lezione sulla “razza europea”? Razza ariana? Ma siamo impazziti?”, commenta Vaccarelli precisando che “non si riferisce ad una commissione abruzzese”. Si tratta infatti, secondo la denuncia del docente, di quanto aveva previsto la commissione esaminatrice per il concorso della scuola secondaria per le materie di italiano, storia e geografia. La prova in riferimento era quella orale e il candidato era sollecitato a simulare una lezione sulla “razza europea”.

Servizio Precedente

Allerta per nuovi cyber attacchi in Italia

Prossimo Servizio

SENATO, PRESENTAZIONE STUDIO CGIA SU DDL FEDERALISMO FIRMATO LEGA, PD, ITALEXIT E GRUPPO MISTO: REPUBBLICA FEDERALE ED ELEZIONE DIRETTA CAPO DELLO STATO

Ultime notizie su Cultura