Buon compleanno, Wikipedia

Lettura 3 min

di Marcus Dardi – La libera piattaforma web di conoscenza condivisa “wikipedia” fondata da Jimmy Wales, il 15 gennaio 2021, ha compiuto 20 anni, vivendo sempre per merito dei suoi volontari e solo con la raccolta di donazioni.

Il nome “Wikipedia” significa “cultura veloce” e deriva dalla composizione di due parole: dal termine hawaiano wiki (veloce) e dal termine greco paideia (formazione).

La bellezza di questa cultura veloce è che al suo interno non ci sono top manager con salari da favola e non ci sono azionisti a cui rendere conto.

Il bello di wikipedia, che pur si dichiara imperfetta, è che si può intervenire, nel sito per correggere gli eventuali errori di contenuto. Altri social network come Facebook di Mark Zuckerberg e Twitter di Jack Dorsey, invece, sono diventati così potenti che, dovendo tener conto del fatturato, sono pieni di fake news, disinformazione pettegolezzi e hate speech (post di odio).

Wikipedia è oggi il 13° sito più visitato al mondo, contiene circa 50 milioni di articoli, 5000 nuove voci al mese, circa 10.000 utenti attivi, comunica in quasi 300 lingue ed è operativa solo grazie ai suoi volontari.

In occasione di questo compleanno il suo fondatore, ha celebrato l’evento con queste parole: “L’unica via a lungo termine per la pace, la prosperità è la conoscenza” Jimmy Wales ha fatto un appello agli utenti ringraziandoli per il sostegno e per l’impegno a costruire “un mondo più attento e più istruito”.

Quello che è importante sapere sul funzionamento di Wikipedia è che questa libera piattaforma non ospita pubblicità, non registra cookie per carpire i dati degli utenti, ha forti posizioni in difesa della libertà di rete, sui temi del copyright, del pubblico dominio di contenuti e foto, sulla sorveglianza e sulla censura.

Per sostenere questi concetti Wikipedia sta lavorando ad un nuovo “codice etico” che verrà reso noto tra qualche mese.

Parliamo brevemente anche del suo fondatore.

Jimmy Donal Wales, detto Jimbo è un imprenditore statunitense di Huntsville, Alabama. Sin da piccolo aveva un’enorme fame di conoscenza, dopo gli studi universitari in finanza diventa agente di borsa a Chicago.

Il mondo azionario gli fa guadagnare una discreta fortuna e decide allora di fondare una libera enciclopedia chiamata Nupedia.

Assume Larry Sanger come redattore capo ed insieme, avendo il bisogno di velocizzare il sito, creano wikipedia che così, molto più funzionale, inghiottirà Nupedia fino a farla sparire.

Nel 2003 Wales fonda l’organizzazione no-profit Wikimedia Foundation con sede a San Francisco in California.

Jimmy Wales vive stabilmente a Londra dal 2012.

Tanti auguri wikipedia.

Servizio Precedente

17 gennaio, Sant Antoni del porscell, una antica tradizione monacale

Prossimo Servizio

Boom di adozioni di animali, più 15% al tempo del Covid

Ultime notizie su Cultura