AMORE PER ALBERTO – Gli eventi-spettacolo su Sordi segreto ideati e condotti dal cugino Igor Righetti. Poi Svizzera e Usa

Lettura 7 min

Hanno preso il via gli eventi-spettacolo “Alberto Sordi segreto” in tante località italiane per festeggiare il centenario della sua nascita (1920-2020). L’evento-spettacolo è tratto dall’omonimo libro di grande successo pubblicato da Rubbettino Editore e scritto da suo cugino, il giornalista e conduttore radiotelevisivo Igor Righetti (“Il ComuniCattivo” su Rai Radio1, Rai2 e Tg1 Libri), in cui per la prima volta viene raccontato chi fosse il grande attore fuori dal set e dalle apparizioni televisive ufficiali attraverso rivelazioni, aneddoti e curiosità, avvalendosi anche di immagini emozionanti, eccezionali e inedite molte delle quali provenienti dagli album di famiglia. Gli eventi-spettacolo prendono spunto dal motto di Alberto Sordi “La nostra realtà è tragica solo per un quarto: il resto è comico. Si può ridere su quasi tutto”, per dimenticare i mesi di reclusione a causa del Covid-19. “Spettacoli divertenti, lontani dai luoghi comuni, interattivi con il pubblico e ricchi di buonumore – spiega Igor Righetti – come avrebbe voluto essere ricordato Alberto, con quell’allegria che lui ci ha regalato attraverso i suoi film”.

Igor Righetti col cugino Alberto Sordi

Il libro vuole essere un omaggio nella ricorrenza del centenario della nascita di Alberto Sordi, un attore che ha regalato tante risate (mentre ci faceva riflettere), tuttora molto amato in tutto il mondo e che ha rappresentato l’Italia e gli italiani con i loro pregi e i loro difetti. Alberto Sordi ha percorso la storia della nazione e dei suoi abitanti dal Dopoguerra alla fine del secolo dimostrando di essere un analitico osservatore della nostra società. Nella sua ironia riesce a essere attuale ancora oggi.

Igor Righetti con la contessa Patrizia de Blank con la quale Sordi ebbe una una love story nei primi anni ’70

Durante lo spettacolo “Alberto Sordi segreto”, il pubblico scoprirà le sue abitudini, i suoi rimpianti, le sue manie, i suoi amori mai svelati, la sua umanità verso i più bisognosi, il suo modo di affrontare la vita, il suo rapporto con la famiglia, i giovani, la spiritualità. E ancora: come nasce la leggenda della sua presunta avarizia, perché non si è mai sposato, perché non ha mai voluto fare spot pubblicitari o un programma televisivo tutto suo e come nascevano i protagonisti dei suoi film. Perché Alberto Sordi è entrato nel cuore di tutti e, probabilmente, è stato ed è tuttora l’attore italiano più amato. Il tour toccherà anche la Svizzera e, in autunno, raggiungerà gli Stati Uniti dove Alberto Sordi è ancora molto amato.

È prevista, inoltre, l’interazione con il pubblico presente attraverso un game-show con domande legate alla vita e alla produzione cinematografica di Alberto Sordi. Chi risponderà esattamente alle domande riceverà in omaggio una copia del precedente libro di Igor Righetti, l’ironico “Italia supposta” dedicato al suo illustre cugino. Un evento-spettacolo per scoprire il lato privato di un grande artista come Alberto Sordi, ricco di emozioni, di ampio interesse e molto divertente così come era il celebre attore. Prima e dopo lo spettacolo sarà disponibile il libro nel firma copie con l’autore.

Tutte le date e le località vengono pubblicate, di volta in volta, sulla pagina ufficiale Facebook dell’attore Albertosordiforever ideata e curata da Igor Righetti. Per informazioni sull’evento-spettacolo: eventialbertosordi@mesepermese.it. Lo spettacolo può essere richiesto da Enti pubblici e privati. Il volume è disponibile nelle librerie, bookstore, Amazon e sul sito dell’editore www.rubbettinoeditore.it. Anche in versione eBook. Queste le località e le date già confermate.

Dopo il successo di venerdì 10 luglio a MARINA DI GROSSETO e di martedì 14 a Sanremo, ecco tutte le date in calendario

Domenica 19 luglio: SCOPPITO (L’Aquila) nella manifestazione “Gli incontri letterari di Massari” (via Roma,18 – Bivio di Scoppito) ore 17.30, ingresso libero. Parteciperanno anche la contessa Patrizia de Blanck (con la quale Alberto Sordi ebbe una love story negli anni Settanta) e lo storico del doppiaggio italiano Gerardo Di Cola.

Igor Righetti in via san Cosimato a roma dove è nato Alberto Sordi

Venerdì 24 luglio: FABRIANO (Ancona) località Rocchetta Bassa, 73 – Relais Marchese del Grillo (www.marchesedelgrillo.com), in anteprima per le Marche. Ore 20.15, su prenotazione al numero 0732 625690.

Sabato 1 agosto: CASAPESENNA (Caserta) ore 21, ingresso libero.

Mercoledì 5 agosto: FORTE DEI MARMI (Lucca) – Villa Bertelli, via Giuseppe Mazzini, 200. L’evento-spettacolo si svolgerà all’interno del Premio internazionale Apoxiomeno presieduto da Orazio Anania che quest’anno celebrerà il centenario della nascita di Alberto Sordi. Parteciperà anche la contessa Patrizia de Blanck. Moderatore della presentazione sarà lo scrittore e autore di Striscia la Notizia su Canale 5, Lorenzo Beccati. Lo stesso giorno sarà inaugurata una eccezionale rassegna fotografica curata da Igor Righetti con immagini inedite di Alberto Sordi fuori dal set, durante le pause di lavorazione di alcuni suoi film e molte foto provenienti dagli album di famiglia. È la prima grande mostra fotografica dedicata a Sordi per il centenario della sua nascita. Ingresso libero.

Igor Righetti con Sabrina Sammarini, figlia dell’attrice Anna Longhi, e una bellissima foto della madre con Alberto Sordi

Sabato 8 agosto: BOTRUGNO (Lecce) ore 21, ingresso libero.

Lunedì 10 agosto: OSTIA (Roma) ore 21, ingresso libero.

Giovedì 3 settembre: POPOLI (Pescara) ore 21, ingresso libero.

Venerdì 4 settembre: LATIANO (Brindisi) spazio antistante Palazzo dei Domenicani, ore 21, ingresso libero.

Sabato 5 settembre: RUTIGLIANO (Bari) ore 21, ingresso libero.

Domenica 6 settembre: FRAGAGNANO (Taranto) ore 21, ingresso libero.

nella foto in apertura Igor Righetti davanti a un’immagine di suo cugino Alberto Sordi assieme all’attrice Anna Longhi

Servizio Precedente

Nel post lockdown le escort abbassano i prezzi

Prossimo Servizio

Inaugurato il sito web del Movimento Ippocrate

Ultime notizie su Cultura