Voglia – breve – di evasione. Le mete di Pasqua

8 Aprile 2023
Lettura 2 min

La domanda di viaggi nel periodo pasquale è stata costantemente in crescita: è quanto rilevato da Skyscanner, la piattaforma leader mondiale per la comparazione dei voli, che ha registrato una forte domanda per i viaggi di Pasqua. La nuova ricerca della piattaforma, in previsione delle feste, ha rivelato che più di 1 italiano su 2 (55%) ha pianificato di trascorrere la Pasqua fuori porta, con una durata media di viaggio di 3-4 giorni. La tendenza è ulteriormente confermata dai dati interni a disposizione della piattaforma, che mostrano come quest’anno il 92% degli italiani ha cercato viaggi di una settimana o meno. Le destinazioni più popolari dall’Italia a Pasqua 2023 includono: – Barcellona (nella top 5 delle ricerche da Milano, Roma, Napoli e Venezia); – Amsterdam; – Catania; – Lisbona; – Madrid; – Palermo; – Valencia; – Tenerife; – Siviglia; – Marrakech.

Secondo l’ultima ricerca di Skyscanner, condotta a marzo 2023, la Pasqua continua a essere un periodo popolare per le gite di famiglia con il 70% degli italiani che ha dichiarato di voler viaggiare con i propri cari in questa stagione. Le vacanze scolastiche, in particolare, incoraggiano quasi la metà (47%) delle persone a prenotare un viaggio poiché permettono di coinvolgere tutta la famiglia in una vacanza più lunga, sfruttando al massimo le ferie. I motivi principali per cui i viaggiatori italiani hanno previsto una vacanza di Pasqua sono: – Il meteo favorevole (51%); – I prezzi in linea con il proprio budget (36%); – La possibilità di usufruire di qualche giorno di ferie (32%). “I viaggiatori nel periodo di Pasqua sono molto accorti quando si tratta di sfruttare al meglio i giorni di festa e le vacanze scolastiche.

I viaggi di 3-4 giorni consentono infatti ai vacanzieri di beneficiare di un minor numero di ore di assenza dal lavoro e di poter partire con tutta la famiglia. Inoltre, per chi sta pensando di fare una vacanza di Pasqua all’ultimo minuto, ci sono ancora offerte convenienti a disposizione. Rimanere flessibili sugli orari di viaggio e sulle destinazioni aiuterà i viaggiatori a trovare i prezzi migliori. Per trarre il massimo da un viaggio breve nel periodo pasquale, la prenotazione di voli con orari strategici consente di ottimizzare la durata complessiva della vacanza: prenotare i voli per la notte prima dell’inizio dell’avventura o il primo volo del mattino consente di godersi l’intera giornata nella destinazione scelta. Gli strumenti di viaggio di Skyscanner, tra cui la visualizzazione del mese, la ricerca ‘Ovunque’, il filtro dell’aeroporto più vicino e quelli per la ricerca dell’orario di partenza/arrivo, sono tutti modi semplici per confrontare le opzioni e i prezzi”, ha commentato Stefano Maglietta, Travel Insights Expert di Skyscanner.

Infine: I VIAGGIATORI ITALIANI SONO IN CERCA ESPERIENZE CULTURALI IN CITTÀ E… DI BUON CIBO – I soggiorni in città che offrono esperienze culturali sono il tipo di viaggio più popolare per le vacanze di Pasqua (59%), con gli intervistati più giovani (18-24 anni) che puntano anche a conciliare un po’ di shopping (47%) mentre sono via. Tra le altre esperienze ricercate, gli italiani provano ancora una volta di essere buone forchette: le esperienze enogastronomiche sono nei desiderata della maggioranza, con 1 intervistato su 2 (52%) che dichiara di volerle provare nelle sue vacanze pasquali e quasi 1 su 3 (30%) che dice di scegliere la destinazione anche in base alla cucina locale.

CRESCE LA POPOLARITÀ DELLE METE INUSUALI E LA VOGLIA DI SCOPRIRE IL MONDO – Con il prezzo che gioca il ruolo più importante (il 70% ha dichiarato di scegliere una destinazione in base al costo), gli italiani hanno optato anche per soluzioni più originali rispetto alle classiche mete di villeggiatura: 8 intervistati su 10 hanno preso in considerazione l’idea di esplorare una destinazione meno popolare ma più economica. Inoltre, per queste vacanze pasquali, 2 italiani su 5 hanno dichiarato di voler scegliere destinazioni originali dove non si recherebbero di solito o di voler scegliere mete meno popolari per evitare il caos. (fonte Dire)

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

BENE LE CASE DI COMUNITÀ, MA SERVE PERSONALE MEDICO E SANITARIO

Prossimo Servizio

Terza notte in terapia intensiva per Berlusconi

Ultime notizie su Cronaca

Terzo mandato, fratelli coltelli

 Resta alta in maggioranza la tensione sul tema dell’ampliamento dei mandati per i governatori di regione, che la Lega vuole portare a tre, come previsto nei suoi emendamenti al decreto Elezioni, in
TornaSu

Don't Miss