Voci di ictus per Trump ma medico smentisce: in piena salute

Lettura 1 min

A due mesi dalle elezioni presidenziali diventa più intensa la girandola di voci, indiscrezioni, fake attorno alla Casa Bianca.

Dopo il ‘tweet’ dello stesso presidente, ha dovuto intervenire la Casa Bianca con una dichiarazione di Sean Conley, il medico personale del presidente, per assicurare che Trump è “in piena salute”. “Posso confermare che il presidente Trump non ha subito né è stato esaminato per alcun problema cerebrovascolare (ictus), o attacco ischemico transitorio (mini ictus) o qualsiasi emergenza cardiovascolare acuta, come e’ stato erroneamente riportato dai media”.

“Il presidente è in piena salute e non ho dubbi sulla sua capacità di mantenere il rigoroso programma che lo attende. Come sostenuto nella mia ultima relazione, mi aspetto che rimanga idoneo a svolgere i doveri della Presidenza”. 

(red)

Servizio Precedente

La benedizione di Draghi su test di massa e vaccino. Altrimenti regna “l’incertezza economica”

Prossimo Servizio

La presidenza Trump non parteciperà a distribuzione vaccino: “No a vincoli con corrotta Oms”