Verso Olimpiadi di Tokyo dimezzate?

Lettura 1 min

La pandemia da Covid-19 rende sempre più erta la strada per le Olimpiadi di Tokyo. Secondo quanto reso noto dallo stesso comitato organizzatore il numero di atleti che parteciperanno alle cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi in programma questa estate, vista la recrudescenza dei contagi nell’arcipelago nipponico dovrà essere drasticamente ridotto. È quanto si legge questa mattina sull’autorevole quotidiano Yomiuri Shimbun, secondo il quale il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) si aspetta che il numero dei partecipanti alle cerimonie si dimezzerà per l’apertura prevista per il 23 luglio. Si prevede che circa 6.000 atleti parteciperanno alla cerimonia, afferma il giornale, mentre saranno più di 11.000 a gareggiare nei giorni successivi. Gli organizzatori, tuttavia, non hanno fornito dati certi, in quanto i dettagli sarebbero ancora in via di definizione. Tra le regole anti contagio figurerebbe quelle che vieta agli atleti di accedere al Villaggio Olimpico più di cinque giorni prima dell’inizio previsto delle rispettive gare. Dovranno inoltre lasciare i locali due giorni dopo la fine delle prove.

Photo by Bryan Turner 

Servizio Precedente

Crisi, Bonaccini "strappa"? "Pd lontano da problemi reali". No a veti su Renzi

Prossimo Servizio

'Ndrangheta: operazione carabinieri in più regioni, 49 arresti. "Scambio elettorale politico-mafioso"

Ultime notizie su Cronaca