Usa 2020, Tozzi contro uso canzone Gloria in assalto Campidoglio: Mi dissocio da Trump, sempre preferito amore a violenza

9 Gennaio 2021
Lettura 1 min

 “Ho sempre preferito l’amore alla violenza, il dialogo alla forza. Nelle mie canzoni canto la bellezza della vita. Per questo mi dissocio e sono pronto in qualità di autore a difendere le origini e i principi di questa canzone”. Così il cantante Umberto Tozzi in un video sui social, accompagnato da un testo in italiano e in inglese, in riferimento alla famiglia Trump che, in attesa del discorso del presidente uscente tenuto prima dell’assalto a Capitol Hill, ha ballato sulle note della sua canzone ‘Gloria’.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Biden: Trump non è al di sopra della legge. Verso il secondo impeachment?

Prossimo Servizio

Studenti in sciopero contro i partiti della distrazione scolastica. Ma la meritocrazia e la conoscenza non servono per governare

Ultime notizie su Cronaca

TornaSu

Don't Miss