Università California impone obbligo vaccinale

Lettura 1 min

Due universita’ della California intendono introdurre l’obbligo di vaccinazione contro la Covid-19 per tutto il personale universitario e per gli studenti. Lo riferisce la stampa Usa, che rilancia l’annuncio da parte delle dirigenze della University of California e della California State University (Csu). due tra i maggiori sistemi universitari degli Stati Uniti. I due sistemi universitari sono i primi ad assumere una posizione ufficiale in merito all’ipotesi della vaccinazione obbligatoria, ma secondo la stampa Usa diversi altri atenei del Paese starebbero soppesando la medesima iniziativa, nel tentativo di accelerare il ritorno alle lezioni in presenza e alla normale attivita’ nei campus dopo mesi di apprendimento a distanza. 

La University of California conta in tutto 10 Campus, mentre la California State University ne conta addirittura 23, piu’ di qualunque altra istituzione d’istruzione superiore degli Stati Uniti. La Csu conta 485mila studenti e decine di migliaia di dipendenti, mentre la University of California conta un corpo studentesco di circa 280mila persone. L’obbligo vaccinale introdotto dalle due universita’ interesserebbe oltre un milione di persone. Ieri, 22 aprile, ha anticipato l’introduzione dell’obbligo vaccinale anche la Stanford University; l’ateneo privato, uno tra i piu’ prestigiosi degli Stati Uniti, conta in tutto 19mila studenti; i soggetti che non si sottoporranno a vaccinazione per ragioni di salute o per motivazioni religiose dovranno sottoporsi a test diagnostici periodici.

Photo by Vital Sinkevich

Servizio Precedente

La scoperta: Crisanti, coppia turisti cinesi 'pazienti zero' di Vo'

Prossimo Servizio

"Inspiegabile la chiusura dei centri commerciali nel week end dal 15 maggio"

Ultime notizie su Cronaca