Una cartolina dall’Italia al resto del mondo

Lettura 2 min

di Riccardo Rocchesso – Io sono io e voi non siete un c. Mai frase più significativa in questo grigio ed ambiguo momento. Un’attitudine che viene sempre più percepita dagli italiani, in questa calda estate 2020 post covid, da parte di numerosi nostri concittadini con ruoli politici, al di sopra di tutto. Mascherine dimenticate, cene festose, bollicine, assembramenti goliardici, vacanze da nababbi su yacht ed effusioni al mare.
Mentre proclamano restrizioni e miseria ai loro “datori di lavoro”.
E’ vero, molti italiani sono riusciti lo stesso a godersi le spiagge, tra divieti e regolamentazioni. Le foto su Instagram e Facebook anche quest’anno non sono mancate.

Come non sono mancati alcuni scatti, decisamente imbarazzanti ed evitabili per il decoro delle istituzioni, di due esponenti politici di Governo: Lugi Di Maio e Rocco Casalino. Passate molto inosservate dall’annoiata Italia.

Di Rocco Casalino non ho mai voluto parlare da quando abbiamo iniziato questa avventura sul giornale ma oggi, purtroppo, è arrivato il momento della sua “nomination”, per la love story con il compagno Josè, fervente scommettitore, da cui recentemente Casalino aveva preso le distanze con questa dichiarazione: “Siamo in crisi da mesi, lo aiuto economicamente ma non gli ho dato informazioni sugli investimenti”
Pensate in un altro Stato cosa sarebbe potuto succedere.

Ma tornando ad altri politici, i professionisti, e ministri o ex della Repubblica. In molti l’anno scorso si sono indignati, giustamente, delle immagini di Matteo Salvini a petto nudo al Papeete con un Mojito in mano di fianco ad una cubista. Certo, se l’era cercata, come la crisi di Governo.

Quest’anno però, i giornali di Gossip, hanno materiale ancora più interessante, con Luigi di Maio in effusioni amorose e con il fondoschiena scoperto o la love story gay di Rocco Casalino.

Tutta questa bellissima pubblicità al mare italiano, purtroppo, non aiuterà a risollevare il turismo. Ma di sicuro confermerà in molti, all’estero, l’idea sul nostro status mentale e politico, in continua discesa, come il pudore.

Servizio Precedente

Zingaretti: "Mi auguro rivolta popolare contro chi nega Covid"

Prossimo Servizio

Speranza: entro fine anno vaccino Astrazeneca