Ucraina, si schianta elicottero. Morti il ministro dell’Interno e il suo vice

Lettura 1 min

Il ministro dell ‘Interno ucraino, Denys Monastyrskyi, il suo vice e altri esponenti governativi di rilievo sono morti nello schianto di un elicottero a Brovary, città a est di Kiev. Lo ha reso noto il capo della polizia nazionale, Ihor Klymenko. Il velivolo è precipitato nei pressi di un asilo. Sono in tutto 16 le vittime, tra cui anche due bambini.

 Lo schianto ha avuto luogo nei pressi di un asilo e di un edificio residenziale nella città di Brovary, sobborgo orientale di Kiev, che conta circa 100mila abitanti. “Le informazioni sulle vittime e le circostanze” di questo incidente sono “in fase di elaborazione”, ha specificato il governatore della regione Oleksiï Kuleba sui social network. Ambulanze, polizia e vigili del fuoco sono sul luogo dell’incidente, secondo la stessa fonte. “Al momento della tragedia, i bambini ei dipendenti della struttura erano nella scuola materna”, ha sottolineato ancora Kuleba. “A questo punto tutti sono stati evacuati”, ha aggiunto, senza fornire ulteriori dettagli sulle potenziali vittime tra i bambini. SEcon do le informazioni diffuse da un portavoce della polizia ucraina per la regione di Kiev, inoltre, sul luogo dello schianto sarebbe “scoppiato un incendio”. Un video non verificato pubblicato sui social media mostra in effetti un edificio in fiamme e le immagini fisse sembrano evidenziare almeno un corpo a terra tra le macerie.

Servizio Precedente

Sanità piemontese, chi ne se prende cura? “Potenziare, non privatizzare!”

Prossimo Servizio

Energia, in Italoa costa il doppio della Francia

Ultime notizie su Cronaca