Trump ha messo il mirino ed è pronto a fare fuoco. Scatta l’#ObamaGate

Lettura 1 min

di Riccardo Rocchesso – Donald Trump ha acceso i motori. La vicenda di Michael Flynn sta finalmente per uscire allo scoperto a livello internazionale?

I recenti Tweet di Donald hanno fatto eco in tutto il mondo. Secondo “The Guardian”, alcune testimonianze dicono che Obama, nelle ultime settimane in carica, avrebbe fatto di tutto per sabotare la futura nuova amministrazione accusando ufficiali vicini a Trump.

Il presidente americano ha twittato oggi: #Obamagate.
Ed è scoppiato il caos sui social network.


Dopo i rumours degli ultimi giorni ecco finalmente la conferma della volontà di Trump di andare fino in fondo nella faccenda, dello scandalo, che secondo lui ed il suo entourage, sarà il più grande di sempre negli States, come ha riportato con il titolo anche The Guardian oggi.

Sarà la prossima settimana, che vede anche Anthony Fauci (ora in auto quarantena) protagonista per le sue risposte che deve dare al congresso, ad essere la prima di una lunga serie che terrà banco per tutta l’estate?

Gli analisti sono sicuri, l’hashtag lanciato da Trump oggi: #Obamagate sta salendo in classifica su Twitter.

Se ne vedranno delle belle.

Servizio Precedente

Lo spiritismo entri a Palazzo Chigi - Nelle task force serve un medium tra gli esperti

Prossimo Servizio

Per te d’immenso giubilo, la Scozia secondo Donizetti

Ultime notizie su Cronaca