Trieste, Puzzer lancia “Gente come noi”

Lettura 1 min

Stefano Puzzer lascia il Coordinamento 15 ottobre, nato a Trieste per protestare contro il Green pass, e da’ vita con Eva Genzo, Claudia Castellana, Raffaella Vignoli e Matteo Bruch – cittadini e lavoratori di Trieste, rappresentanti le diverse realta’ lavorative della citta’ – al gruppo “La gente come noi-Fvg”. In una nota Puzzer spiega che “attraverso questo gruppo verra’ dato seguito alla lotta comune finalizzata al raggiungimento degli obiettivi gia’ specificati fino a oggi ovvero abolizione del Green pass e dell’obbligo vaccinale anti Sars Cov 2 per tutti i cittadini”. Il codice etico del gruppo “che confidiamo ispirera’ quella degli altri gruppi che nasceranno sul territorio italiano” precisa la nota di Puzzer, sono “nessuna appartenenza politica o sindacale, solo cittadini e lavoratori; nessuna violenza ma solo manifestazioni e resistenza pacifiche; si’ ad azioni di qualunque genere finalizzate a favorire la solidarieta’, il dialogo e la reciproca comprensione tra cittadini, anche di pensiero diverso; si’ alla riaffermazione dei valori fondanti lo Stato di diritto, al recupero delle nostre radici culturali, sociali e umane e al rispetto dei precetti contenuti nella nostra Costituzione”.

Servizio Precedente

"Quattro anni fa la nostra dichiarazione di indipendenza al Parlamento catalano"

Prossimo Servizio

EFFETTO GREEN PASS: IN 7 GIORNI -52,9% DI NUOVI VACCINATI

Ultime notizie su Cronaca