Totti. Il Capitano si racconta su FB: Covid un colpo al cuore, non è stata una passeggiata

20 Novembre 2020
Lettura 1 min

Per Francesco Totti la diagnosi di positività al Covid è stata un “colpo al cuore”. Lo ha scritto oggi l’ex capitano della Roma in un post su Instagram. Totti ha annunciato la sua positività lo scorso 2 novembre. La settimana precedente, il padre, Enzo, era morto a seguito di alcune complicazioni dovute al coronavirus.

“Come avete saputo in queste ultime settimane non sono stato bene. Ora mi sono ripreso e posso dirvi con un certo sollievo che ho avuto il Covid e non è stata una passeggiata: febbre che non scendeva, saturazione dell’ossigeno bassa e le forze che se ne andavano. La diagnosi è stata un colpo al cuore: polmonite bilaterale per infezione da Sars Cov 2”, ha raccontato Totti. “Vista la tempestività della diagnosi sono riuscito a curarmi da casa, 15 lunghi giorni ma adesso che tutto è passato voglio ringraziare coloro che mi sono stati più vicini e quindi un grazie speciale al prof. Alberto Zangrillo alla prof. Monica Rocco e Silvia Angeletti. Il Covid si può battere con le giuste precauzioni e indicazioni”. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Francia archivia denuncia Amatrice contro Charlie Hebdo

Prossimo Servizio

Talenti di Milano. Valentino Mancino, il pianista compositore delle grandi orchestre

Ultime notizie su Cronaca

Terzo mandato, fratelli coltelli

 Resta alta in maggioranza la tensione sul tema dell’ampliamento dei mandati per i governatori di regione, che la Lega vuole portare a tre, come previsto nei suoi emendamenti al decreto Elezioni, in
TornaSu

Don't Miss