Tessera della Lega all’ex sindaco espulso

17 Dicembre 2023
Lettura 1 min

 Un ex amministratore locale della Lega in Piemonte espulso dal partito ha ricevuto per posta la tessera di ‘socio ordinario militante’ per il 2023 a titolo gratuito. L’ex esponente politico, Paolo Tiramani, già sindaco di Borgosesia (Vercelli), ne ha parlato in un post su Facebook. «Prima ti espellono per futili motivi – commenta – poi ti regalano la tessera. No, grazie. Siete in stato confusionario come il vostro leader nazionale e regionale”. Tiramani è stato espulso dalla Lega lo scorso marzo. Sul social network ha pubblicato la fotografia della lettera che ha ricevuto, dove si legge che la tessera gli è stata recapitata in omaggio “tenendo in considerazione la situazione socio economica”. che stiamo vivendo”. 

“Caro socio, il Consiglio federale ha deciso, deliberando, di omaggiarti anche per l’anno corrente della tessera da socio ordinario militante, tenendo in considerazione la situazione socio-economica che stiamo vivendo”. Queste le parole scritte nella lettera ricevuta dall’ex deputato Paolo Tiramani da parte dell’Ufficio tesseramento federale Lega Nord. “Peccato che – scrive sul social l’ex esponente leghista – sono stato espulso dal Carroccio nel marzo scorso, tramite decisione del Comitato disciplina e garanzia del movimento Lega Salvini Premier”. Tiramani ha anche postato la fotografia della lettera 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Trump choc al comizio: “Migranti stanno avvelenando sangue del Paese”

Prossimo Servizio

Da Atreju Salvini: Ponte sullo Stretto renderà giustizia a milioni di siciliani

Ultime notizie su Cronaca

Terzo mandato, fratelli coltelli

 Resta alta in maggioranza la tensione sul tema dell’ampliamento dei mandati per i governatori di regione, che la Lega vuole portare a tre, come previsto nei suoi emendamenti al decreto Elezioni, in
TornaSu