Sventato attacco informatico a Raipaly

Lettura 1 min

 Il C.N.A.I.P.I.C. (Centro Nazionale per la Protezione delle Infrastrutture Critiche) del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni ha effettuato un’attività di monitoraggio del perimetro informatico della 71esima edizione del Festival di Sanremo con oltre 700 ore di monitoraggio della rete e analizzato miliardi di dati informatici provenienti anche dalle diverse piattaforme social. Durante le attività è stata eseguita una perquisizione personale e informatica nei confronti di una persona che minacciava azioni contro il Festival. Sono stati mitigati, in collaborazione con la Direzione I.C.T. Rai, quattro attacchi informatici di natura Ddos – SynFlood diretti verso le infrastrutture di rete durante lo streaming sul canale Raiplay nella giornata di apertura, nella serata del 4 marzo, e in occasione della serata conclusiva. Sono stati individuati dal personale operante numerosi ‘PC-Zombie’ utilizzati per l’attacco informatico. Le ulteriori analisi e approfondimenti hanno delineato la mappatura geografica degli attacchi provenienti dall’Italia e dall’estero. 

Servizio Precedente

Svizzera al voto, referendum antiburqa

Prossimo Servizio

La scuola è finita. A rischio Dad 9 alunni su 10

Ultime notizie su Cronaca