Strage Borsellino: “Lo Stato non pagherà per danni provocati da depistaggio”

Lettura 1 min

. L’avvocato dello Stato Giuseppe La Spina, nel processo sul depistaggio delle indagini sulla strage di Via D’Amelio, durante la sua arringa ha chiesto il rigetto di tutte le richieste risarcitorie formulate nei confronti dello Stato quale responsabile civile per i danni provocati alle vittime dal depistaggio. . L’avvocato dello Stato Giuseppe La Spina, nel processo sul depistaggio delle indagini sulla strage di Via D’Amelio, durante la sua arringa ha chiesto il rigetto di tutte le richieste risarcitorie formulate nei confronti dello Stato quale responsabile civile per i danni provocati alle vittime dal depistaggio. 

Servizio Precedente

Forza Nord - Dalla strategia del senatore di Reggio Calabria al tentativo della base leghista di cambiare un partito leninista

Prossimo Servizio

Signor presidente, e la mascherina?

Ultime notizie su Cronaca