Strabiliante Egitto. Caso Regeni: processo immotivato

Lettura 1 min

Nel trasmettere all’Italia un documento contenente “tutte le inchieste” sul caso Regeni, la Procura generale egiziana ha ribadito quanto dichiarato in un comunicato nel dicembre scorso: ossia che “non c’e’ alcuna ragione” di celebrare un processo sull’uccisione del ricercatore friulano dato che resta sconosciuto chi sia stato “l’autore” della sua tortura a morte. Lo si afferma in un testo pubblicato su Facebook dalla Procura generale del Cairo, che pero’ esorta a “intensificare” le indagini.

Servizio Precedente

Torna la DC e sarà la Lega? La Cdu tedesca a Nova: Lega nel Ppe se lascia posizioni di destra e si sposta al centro

Prossimo Servizio

Dopo il vicesindaco di Savona, la Lega perde anche il sindaco di Verona. Sboarina passa a Fratelli d'Italia

Ultime notizie su Cronaca