Spionaggio. Software Pegasus spiava Macron?

Lettura 2 min

 Tra i numeri di telefono conservati nel database del software di hacking Pegasus, utilizzato da alcuni governi autoritari per una presunta attività illegale di spionaggio, figura anche quello del presidente francese Emmanuel Macron, che sembra essere stata persona di interesse del Marocco nel 2019. Lo rivela oggi il Guardian, che elenca alcuni dei nomi dei capi di stato e di governo e delle personalità selezionati dai governi clienti del gruppo israeliano NSO, che ha sviluppato e ceduto la tecnologia. Oltre Macron, secondo il quotidiano britannico, figurano anche: – il presidente sudafricano, Cyril Ramaphosa, di cui si sarebbe interessato il Ruanda nel 2019; – il direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, che sembra essere stato di interesse per il Marocco nel 2019; – Saad Hariri, che si è dimesso da primo ministro del Libano la scorsa settimana e sembra essere stato attenzionato dagli Emirati Arabi Uniti nel 2018 e nel 2019.

Presenti anche il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, che sembra essere stato scelto come persona di interesse dal Marocco nel 2019, quando era primo ministro del Belgio; – Re Mohammed VI del Marocco, che è stato selezionato come persona di interesse nel 2019, a quanto pare dalle forze di sicurezza del suo stesso Paese; – Saadeddine Othmani, il primo ministro del Marocco, che è stato selezionato come persona di interesse nel 2018 e nel 2019, ancora una volta, con ogni probabilità, da elementi all’interno del suo stesso paese; – Imran Khan, il primo ministro del Pakistan, che è stato selezionato come persona di interesse dall’India nel 2019; -l’ex presidente del Messico, Felipe Calderon, selezionato nel 2016 e nel 2017 da quello che si ritiene sia stato un cliente messicano in un periodo in cui sua moglie, Margarita Zavala, era in corsa per il massimo incarico politico del paese; – Robert Malley, diplomatico americano di lungo corso, che è stato capo negoziatore dell’accordo USA-Iran e che sembra essere stato selezionato come persona di interesse dal Marocco nel 2019.

Servizio Precedente

Letta cita Borghi su test Aids come vaccino Covid: Dobbiamo negoziare con questi politici?

Prossimo Servizio

Cosa saremmo senza le cattedrali? Trova la differenza tra Notre Dame, San Marco, Instagram e Tik Tok

Ultime notizie su Cronaca