Solo ora Lamorgese sorpassa l’attivismo di Salvini nella nomina di nuovi prefetti

Lettura 2 min

di Benedetta Baiocchi – Il ministro dell’Interno fino alla primavera scorsa era secondo dietro al suo predecessore al Viminale. Se Matteo Salvini nella breve esperienza di governo aveva nominato un bel gruppo di prefetti in giro per l’Italia, carica che è il top per i dipendenti del ministero, l’attuale capo del dicastero ha provveduto solo di recente ad accelerare e a riempire nuove caselle nella mappa del potere prefettizio.

Lo rileva l’ultimo studio della Fondazione Openpolis. Si legge infatti che “Prima dell’estate i prefetti nominati al vertice di una prefettura dall’attuale ministro dell’interno erano 33, quindi meno dei 51 che ancora dovevano il proprio incarico all’ex ministro Salvini. Nel corso dell’estate però si sono susseguite diverse nomine, una a giugno, 11 a luglio e 5 ad agosto”.

Il ministro Lamorgese ha accelerato in modo considerevole con la nomima ultimamente di nuove 17 figure prefettizie. Si legge ancora che “Delle 17 nomine avvenute nel corso dell’estate 5 hanno riguardato capoluoghi di regione. A Cagliari è stato nominato Gianfranco Tomao, già prefetto di Livorno, mentre a Perugia Armando Gradone, che precedentemente svolgeva il proprio incarico a Siena. Il nuovo prefetto di Bologna è invece Francesca Ferrandino, prima alla prefettura di Catanzaro. Qui al posto di Ferrandino è arrivata Maria Teresa Cucinotta, già prefetto di Lecce.

Ma la variazione più importante ha sicuramente riguardato la prefettura di Roma. L’incarico era stato ricoperto da maggio 2019 da Gerarda Pantalone, che adesso lascia l’incarico per approdare alla corte dei conti, con il ruolo di consigliere.

Al suo posto è entrato invece il prefetto Matteo Piantedosi. L’importanza di questa nomina si deve da un lato all’evidente prestigio della prefettura della capitale e dall’altro ai ruoli chiave ricoperti fino a questo momento da Piantedosi”.

L’ex capo di gabinetto di Salvini e poi di Lamorgese ora ha conquistato un podio che supera tutti i suoi pari.

Servizio integrale qui:

Servizio Precedente

Gimbe, dopo il boom di test sui vacanzieri, tracciatura torna ridotta

Prossimo Servizio

Cattedre vuote? Ministero minimizza: tutto come lo scorso anno. Solo 66mila posti ancora da riempire