Sileri e l’altalena su Astrazeneza: Magari ripensarci per giovani e donne

Lettura 1 min

“Ci sono stati 62 casi di trombosi in tutto il mondo, di cui 44 in Europa occidentale: non possiamo essere sicuri che la causa sia il vaccino ma non lo possiamo neanche escludere. Serve una maggiore vigilanza e per questo Ema rivaluterà, senza fermare la somministrazione di vaccini: valuterà se c’è un comune denominatore e nel caso ricalibrerà la somministrazione per determinate categorie”. Così il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri a Domenica In su Rai1, ribadendo che “è giusto ragionare, e investigare e dare risposte. La risposta sarà che per motivi precauzionali evitiamo l’uso per una categoria, magari giovani, magari donne”. 

Servizio Precedente

Gli Usa aspettano la quarta ondata, "sarà un uragano categoria cinque"

Prossimo Servizio

La Mula del Parenzo. Dall’ Istria fino a Dubrovnik, la cantano tutti

Ultime notizie su Cronaca