Shanghai cancella centinaia di voli, timori su ritorno epidemia. Contagi alle porte di Pechino

Lettura 1 min

La Cina alza immediatamente le barriere. e lo fa senza mezze misure. Centinaia di voli sono stati infatti cancellati all’aeroporto di Pudong, a Shanghai, sui timori di un ritorno dell’epidemia di Covid-19. Oltre cinquecento voli sono rimasti a terra, secondo i dati di VariFlight, dove si sono verificati alcuni casi di contagio collegati all’area cargo.

La Cina ha riportato generalmente sotto controllo l’epidemia, ma deve fare i conti con possibili focolai a livello locale: Shanghai ha riportato, a novembre, sette casi di contagio collegati all’aeroporto, l’ultimo dei quali oggi. Lo scalo aeroportuale della metropoli sta testando i dipendenti: oltre 17mila persone sono state sottoposte al tampone, fino a ieri mattina.

Il riemergere dell’epidemia riguarda anche la metropoli di Tianjin, alle porte di Pechino, dove sono state sottoposte al test dell’acido nucleico 2,6 milioni di persone, dopo la comparsa di alcuni contagi sviluppatisi localmente (tra cui cinque sabato scorso e uno oggi).

Photo by Pier Francesco Grizi

Servizio Precedente

Conte: a fine mese via zone rosse. E anche Macron annuncia di allentare le misure

Prossimo Servizio

Assalto ai bancomat padani: presa banda di moldavi

Ultime notizie su Cronaca