Sanità lombarda, tutto ok? La Moratti cambia il direttore generale e lo pesca dal modello veneto

Lettura 3 min

L’avvicendamento tra Marco Trivelli e Giovanni Pavesi alla guida della direzione generale Welfare di Regione Lombardia e’ “come un fulmine a ciel sereno, che ha lasciato tutti a bocca aperta”. Questo il commento di Stefano Magnone, Segretario Regionale di Anaao-Assomed Lombardia. “Continua il terremoto al vertice della sanita’ regionale lombarda – sottolinea in una nota – Evidentemente, nonostante la tenacia degli operatori, dirigenti medici e sanitari compresi, qualcosa non ha funzionato nella ‘perfetta’ macchina sanitaria regionale, in attesa del tagliando della ‘riforma della riforma'”. In attesa di conoscere il nuovo Direttore Generale, di provenienza veneta, “cui auguriamo buon lavoro, ci poniamo la domanda se l’aver attinto fuori regione non sia una sconfessione del servizio sanitario regionale, dopo anni di auto-celebrazione – conclude Magnone – Non e’ infatti difficile scorgere nella sanita’ veneta, per quanto dello stesso colore politico, un modello alquanto diverso riguardo alla centralita’ della programmazione e dei controlli e dello spazio che il territorio ha sempre avuto rispetto alla rete ospedaliera e al privato”. 

GIOVEDÌ 18 FEBBRAIO 2021 18.20.11

== CAMBIO DG WELFARE LOMBARDIA, VIA TRIVELLI E ARRIVA PAVESI

il Direttore generale al Welfare Marco Trivelli, in carica da soli 8 mesi. La notizia ha iniziato a circolare nel primissimo pomeriggio, presentata come una indiscrezione, che non e’ stata smentita, e alla fine la conferma e’ arrivata: “Verra’ sottoposta all’attenzione della prossima Giunta regionale lombarda la proposta della nomina del dottor Marco Trivelli a direttore generale dell’Asst Brianza- si legge nella nota diffusa dall’assessorato al Welfare lombardo a meta’ pomeriggio-. Si tratta di destinare un’importante risorsa in termini di competenza ed esperienza alla guida di un’area strategica per la quale l’assessorato al Welfare di Regione Lombardia vuole riservare la massima attenzione, rappresentando un bacino di utenza di circa 700mila abitanti, una delle piu’ grandi della Lombardia”. L’assessorato indica anche colui che sostituira’ Trivelli, ovvero Giovanni Pavesi, il cui nome era gia’ stato diffuso con le indiscrezioni. “La Direzione generale Welfare di Regione Lombardia sara’ affidata al dottor Giovanni Pavesi, esperto di management sanitario- si legge nel comunicato-, che vanta una proficua attivita’ di collaborazione con l’universita’ Bocconi di Milano-Cergas Sda, Centro di ricerca e gestione dell’assistenza sanitaria e sociale”. (ITALPRESS) – (SEGUE). fmo/pc/red 18-Feb-21 18:18 NNNN

Servizio Precedente

Calabria bella. Imprenditore offre lavoro. Ma nessuno vuole perdere reddito cittadinanza e lavoro nero

Prossimo Servizio

Catalogna, caso Hasel. Tensione nel governo dopo gli scontri

Ultime notizie su Cronaca