Samonà: “Sicilia campo profughi Europa”

Lettura 1 min

“La Sicilia non puo’ continuare ad essere trattata come il campo profughi d’Europa. La palese indifferenza di Conte e del ministro dell’Interno Lamorgese rispetto all’emergenza dovuta ai continui sbarchi di migranti, molti dei quali positivi al Covid – denuncia l’assessore ai beni culturali regionale – suona come un’intollerabile offesa al popolo siciliano, i cui sforzi e i sacrifici di questi mesi rischiano di essere vanificati da scelte politiche irresponsabili. Bene ha fatto il Presidente della Regione Nello Musumeci a predisporre un’ordinanza di sgombero di tutti gli hotspot”.

Alberto Samonà, poi aggiunge all’Ansa che “la misura e’ colma: la Sicilia e i Siciliani, che sono un popolo tradizionalmente accogliente, meritano rispetto da un governo nazionale che in questi ultimi mesi si e’ voltato dall’altro lato, rendendosi cosi’ corresponsabile di questa invasione annunciata”.

(red)

Servizio Precedente

Giallo sui Nebrodi. Se Gioele e la mamma...

Prossimo Servizio

Germania. Porsche lancia indagine interna su manipolazione motori. Modifiche illegali a software