Salvini: Arrestare parlamentari stranieri? E’ curioso

Lettura 1 min

 “Noi fatichiamo ad arrestare i delinquenti italiani e arrestiamo parlamentari di altri paesi? È curioso”. Usa l’ironia il segretario della Lega Matteo Salvini per commentare l’arresto in Sardegna dell’ex presidente catalano Carles Puigdemont, in esilio dalla Spagna dopo il referendum sull’indipendenza della Catalogna nel 2017 contestato da Madrid. “Spero che non sia l’Italia a farsi protagonista di giustizie o vendette su richiesta di altri paesi” chiosa Salvini sull’eventuale estradizione di Puigdemont.

Servizio Precedente

Femminicidi, l'88% delle donne non aveva denunciato. Non si crede nell'azione esemplare della giustizia

Prossimo Servizio

Alitalia, Fiumicino - I lavoratori hanno protestato in autostrada. Passeggeri in aeroporto col trolley a piedi

Ultime notizie su Cronaca