Roberto Castelli: a ottobre iniziativa su questione settentrionale e autonomia

Lettura 1 min

Lo annuncia Roberto Castelli, storico esponente della Lega Nord. “Ad ottobre, dopo il voto” ci sarà una manifestazione di “quella corrente di leghisti che non si dimentica del referendum sull’autonomia della Lombardia” saremo in campo per “mantenere viva la fiamma dell’autonomia” e dei temi del nord. Roberto Castelli, ex ministro della Giustizia in due governi Berlusconi, ribadisce con l’AdnKronos, l’attualità dei temi della vecchia Lega.

A partire dall’Autonomia che “dopo il voto di milioni di cittadini, in Lombardia e Veneto, non sembra che sia in cima alla lista delle priorità”. Castelli però tiene a precisare che non si tratta di un attacco alla svolta sovranista del leader Matteo Salvini: “Sarà una cosa soft – assicura – . Lui è il segretario riconosciuto della Lega, ci rivolgiamo piuttosto al governo, al ministro Boccia”.

Servizio Precedente

Scuola? Milano, lezione al parco, non c'è posto per tutti in aula

Prossimo Servizio

TikTok. Da USA bullismo economico