Processo Salvini, saranno sentiti Conte, Di Maio, Toninelli e Lamorgese

Lettura 1 min

E’ stata rinviata al prossimo 20 novembre, al carcere di Bicocca di Catania, l’udienza preliminare a carico dell’ex ministro Salvini. Lo ha deciso il gup Nunzio Sarpietro alla fine della Camera di Consiglio. 

Saranno sentiti in una delle prossime udienze il premier Giuseppe Conte, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, e gli ex ministri Trenta e Toninelli, nell’ambito del procediemento a carico dell’ex ministro Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona e abuso di ufficio. Il Gup Nunzio Sarpietro, ha così accolto le richieste delle parti, al termine della camera di Consiglio.

Servizio Precedente

Caso Gregoretti, Procura chiede archiviazione

Prossimo Servizio

Lepore (Harry's Bar): restrizioni? Ci levano voglia di vivere