Presidente Santelli chiude tutte discoteche e sale da ballo in Calabria fino al 7 settembre

Lettura 1 min

Jole Santelli, presidente della regione Calabria ha deciso di chiudere tutte le discoteche e le sale da ballo fino al 7 settembre, dichiarando: “Rimangono in vigore tutte le misure statali e regionali di contenimento del rischio di diffusione del virus gia’ vigenti, nel territorio regionale. Con lo stesso atto e’ dato mandato ai Dipartimenti di prevenzione delle Aziende Sanitarie Provinciali per l’esecuzione delle predette misure, nonche’ per le relative attivita’ di controllo e verifica del rispetto dei provvedimenti regionali adottati per l’emergenza, anche in coordinamento con le altre istituzioni competenti per materia, con particolare riferimento agli stabilimenti delle aree turistico-ricettive, agli esercizi pubblici e alle aree pubbliche”. C’e’ uno spiraglio per gli operatori: “Inoltre, in base all’evoluzione dello scenario epidemiologico, ovvero a provvedimenti emanati a livello nazionale, le misure indicate potranno essere rimodulate”.

Servizio Precedente

I tre consiglieri regionali veneti della Lega non verranno ricandidati. Zaia: per me la vicenda è chiusa

Prossimo Servizio

VIDEO / Zaia racconta i retroscena della vicenda sul bonus furbetti

Ultime notizie su Cronaca