Per Italia sono una “conquista” mentre Parigi pronta dopo New York e Barcellona a vietare i monopattini elettrici

Lettura 1 min

 Visti come una conquista e un traguardo green in Italia, altrove si pensa già di vietarne l’uso per la conclamata pericolosità. Il comune di Parigi minaccia infatti di vietare i monopattini elettrici in seguito alla morte dell’italiana Miriam Segato, deceduta dopo essere stata investita da uno di questi mezzi lungo la Senna. A quanto riferiscono i media francesi, la municipalità ha convocato ieri sera le società Lime, Dott e Tier che gestiscono il servizio, minacciando di non rinnovare il contratto nell’ottobre 2022 se non vi saranno progressi sui limiti di velocità e il parcheggio delle ‘trottinettes’. A parlare con le tre società è stato l’assessore ai trasporti David Belliard, ricordando che alcune grandi città come New York e Barcellona hanno già vietato i monopattini elettrici. A Parigi questi mezzi non possono superare i 20 chilometri orari, ma ora si chiede che non vadano oltre i 10 nelle zone pedonali.

Servizio Precedente

Ultimatum Grillo a Crimi: autorizza voto su Rousseau entro 24 ore o conseguenze

Prossimo Servizio

Violenze in carcere, vertice al ministero della Giustizia. Sospesi 52 indagati. Verifiche anche su altri istituti di pena

Ultime notizie su Cronaca