Per i viaggiatori positivi isolamento a proprie spese

Lettura 1 min

 Saranno a carico dei viaggiatori che arrivano in Italia le spese relative all’isolamento fiduciario, in caso di positivita’ al test molecolare o antigenico del Covid. E’ quanto prevede il decreto legge, pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale, in materia di “proroga dello stato di emergenza nazionale e ulteriori misure per il contenimento della diffusione dell’epidemia”. Il pagamento a carico dei viaggiatori non era inserito nella bozza entrata in consiglio dei ministri. La misura si applica per un “periodo di dieci giorni” e “ove necessario presso i Covid Hotel, previa comunicazione al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio in modo da garantire la sorveglianza sanitaria per tutto il periodo necessario”, e’ scritto nel decreto.

Servizio Precedente

L’antitaliano Giorgio Bocca, 10 anni senza il suo giornalismo ruvido

Prossimo Servizio

Il 2022 nasce già zoppo. Bollette la nuova pandemia sociale

Ultime notizie su Cronaca