Pellegrini torna in vasca. Ma è rompicapo su foto che Ansa le pubblica con il bulldog. Pubblicizza pagina web di vendita cani sotto sequestro. Avevano avvicinato altri vip

Lettura 3 min

di Stefania Piazzo – Tre notizie e un rompicapo estivo. La prima notizia è che Federica Pellegrini finalmente ci fa sapere che sta pensando di tornare in vasca. “A luglio andremo in altura a Livigno, anche perché qui a Verona è arrivato il caldo torrido. E poi aspettiamo l’ufficialità delle gare di Roma ad agosto che non sono ancora ufficiali, poi credo ci fermeremo”, spiega l’olimpionica.

Fin qui nulla di strano. Poi però ecco la seconda notizia: la foto incuriosisce perché ritrae la campionessa, amante degli animali, con un bulldog francese, e appare sia un logo che una scritta, icucciolidicarlotta.it. Eccola.

Eppure è la stessa Ansa, il 15 giugno scorso, a dare questa notizia.

Cuccioli di bulldog francese spacciati come variante rara perché con manto di colori esotici tipo blu, grigio e lilla e per questo venduti a prezzi molto alti, anche 3.500 euro, ma che in realtà erano semplici meticci. Determinante, per la loro promozione, il ruolo involontario di  vip come Pellegrini, Totti e Nainggolan, dei quali la consegna dei cuccioli o momenti di intrattenimento con gli animali venivano fotografati e documentati con post.

A delineare il quadro è la Procura di Ravenna che, come riporta la stampa locale, ha fatto scattare il sequestro preventivo delle pagine web legate all’attività commerciale ‘I cuccioli di Carlotta’, società slovacca che per gli inquirenti ha sede in un capannone abbandonato.

Il provvedimento, emesso dal Gip di Ravenna, è stato confermato dal Tribunale della città romagnola che ha rigettato la richiesta di riesame delle due persone indagate per frode commerciale in concorso: un 35enne di Roma e la convivente, una coetanea slovacca.

Sotto la notizia come appare nel sito Ansa.

Verifichiamo noi stessi, digitando www.icucciolidicarlotta.it. Guardate cosa appare:

In alto a sinistra si legge icucciolidicarlotta.it

Poi però approfondendo pare che il sequestro non sia di oggi ma risalirebbe a fine 2019. Ma c’è una terza curiosa notizia. Il web infatti ci propone anche icucciolidicarlotta.net. E lì troviamo ancora diverse immagini di vip, compresa Federica Pellegrini. E c’è la stessa foto, con la scritta icucciolidicarlotta.it e per ricevere informazioni il sito propone info@icucciolidicarlotta.it.

E’ un bel rompicapo.

la pagina web de icucciolidicarlotta.net
Alcune foto di vip e a destra ancora Federica Pellegrini con l’immagine che porta al piede della foto la dicitura icucciolidicarlotta.it

Infine, per avere informazioni:

Ma a ricostruire le tappe della vicenda ci prova questo servizio:

Insomma, tutto come prima? Ma una domanda ce la poniamo: l’Ansa sapeva del sequestro di fine 2019? In ogni caso, quella foto di Federica Pellegrini, con il sito oscurato a far da pubblicità sulla foto, magari, si poteva anche evitare. O no? Giusto per chiedere.

Servizio Precedente

La Nuova Padania sotto attacco Hacker dagli USA

Prossimo Servizio

Nessun antirazzista si indigna per monumento Vittoria di Bozen e su cima sarda dedicata al generale che sparava a pastori?

Ultime notizie su Cronaca